Calcio femminile

Sabato, 22 Settembre 2018 09:00

“Come un grande sogno, che oggi va difeso…”: la prima in serie C del calcio a 5 femminile

Stasera alle 19:30, presso il campo dei Cavalieri di Colombo a San Lorenzo, va in scena il primo atto della Serie C di calcio a 5 femminile. La prima gara di sempre nel campionato regionale di calcio a 5 vede le rossoblù dell'Atletico San Lorenzo impegnate contro la quotata Virtus Fenice.

 

c5 finale squadra pubblicoUn sabato sera di inizio estate. Un palazzetto gremito in ogni ordine di posto. Un tifo appassionato ed infuocato. Cinque leonesse in scarpini pronte a giocarsi un trofeo.
Quando qualcuna ad inizio anno, facendo il coro agli scanzonati ultras di una squadra che ha fatto ben poca fortuna in Serie A, osa cantare “che tanto già lo so / che l’anno prossimo / gioco di sabato!”, si ride, si fantastica, si immaginano castelli in aria, con le bandiere rossoblù sventolanti sulle guglie.
Eppure il sogno, inconfessabile, comincia pian piano ad assumere contorni sempre più nitidi: azione dopo azione, rete dopo rete, vittoria dopo vittoria, sempre più su, dove osano le aquile.
A primavera sbocciano fiori dall’odore inebriante che si aprono agli occhi meravigliati del mondo dello sport popolare tra fine maggio ed inizio giugno: la rossa primavera assume le sembianze di una indimenticabile estate rossoblù. La “squadra operaia” va in paradiso.

c5 semi 01Entusiasmo, freschezza e voglia di divertirsi e divertire, disciplina, gioco di squadra e duro lavoro quotidiano hanno permesso di inverare un grande sogno.
Che da oggi va difeso, con le unghie, coi denti, con concentrazione e determinazione, con le gambe in spalla per i campetti e nei palazzetti di tutto il Lazio.
Con lo stesso atteggiamento battagliero di sempre, dentro e fuori al campo, pronte a lottare con rispetto e onore con le avversarie in partita, pronte a lottare con forza e senza sconti di sorta contro razzisti e sessisti fuori dal rettangolo di gioco, pronte a lottare contro chi specula sulla pelle di chi fa sport e per difendere il diritto allo sport per tutte e tutti.
Con l’aiuto di nuove forze, ancora probabilmente ignare della “sana follia” con cui saranno ogni giorno a contatto, col supporto di chi a questa squadra vuol bene e non ha mai fatto mancare affetto e calore.
Per scrivere nuove pagine nel libro dello sport popolare a San Lorenzo, per vivere tutto d’un fiato avventure e sfide impensabili sino a qualche mese fa.
Per partire all’arrembaggio alla volta di mari inesplorati su un galeone che batte bandiera pirata.

Associazione Sportiva Dilettantistica Atletico San Lorenzo
Codice fiscale: 97762340582 - Codice Registro Coni: 232830 - 215015
Cookie Policy - Privacy PolicyServizi Web Marketing