Calcio giovanile

Mercoledì, 29 Agosto 2018 10:44

Quattro chiacchiere con... Carlo Palermo e David Pollak

Capitani a confronto - Carlo e David Capitani a confronto - Carlo e David

Si avvicina l'inizio della nuova stagione: con la rubrica "quattro chiacchiere con..." andiamo a conoscere meglio alcuni volti storici dell'Atletico San Lorenzo, a vagliare bilanci della passata stagione e a sondare le prospettive per la prossima. E' la volta dell'intervista doppia a Carlo Palermo e David Pollak, entrambi pionieri del settore giovanile dell'Atletico San Lorenzo, in cui militano sin dalla sua fondazione, che nella prossima stagione saranno tra i protagonisti degli Esordienti rossoblù.

 

Quest'anno nella categoria Esordienti si verrà a creare una singolarità che ci ha fatto pensare di proporre questa intervista doppia. Due dei ragazzi storici della nostra squadra, Carlo Palermo e David Pollak si ritroveranno insieme a disputare il campionato Esordienti 2006/2007, la singolarità è data dal fatto che entrambi lo scorso campionato hanno portato la fascia di capitano in rappresentanza della loro squadra (Esordienti Carlo e Pulcini David) e come se non bastasse amano giocare entramabi con la maglia numero 3.

Primi calci alla polveriera

Come ti chiami, quando e dove sei nato e a quale squadra appartieni?
Carlo - Mi chiamo Carlo Palermo, sono nato a Roma il 18 maggio 2006 e gioco con gli Esordienti 2006/2007 del'Atletico San Lorenzo.
David - Mi chiamo David Pollak; sono nato a Roma il 9 agosto 2007 e appartengo all'Atletico San Lorenzo (Atletico Esordienti 2006/2007 NdR).

Da quanto tempo giochi con l'Atletico e che cos'è per te?
Carlo - Gioco dall'inizio, da quando si è formata la squadra di calcio dei bambini ed eravamo un'unica squadra di tutte le età. L'Altletico è la squadra del mio quartiere che mi ha permesso di giocare a calcio "vero" con gli amici di scuola (c'era quasi tutta la sua classe delle elementari NdR), e mi ha permesso di conoscere anche altri ragazzi che ora sono anche loro miei buoni amici.
David - Gioco nell'Atletico da quando è stato fondato l'Atletico bambini (oggi settore Calcio Giovanile N.d.R.), cioè dal 2014.
L'Atletico è una squadra umile, senza sponsor, ma comunque forte.

Primo torneo al CSO Corto Circuito

Cosa ne pensi di David/Carlo come persona?
Carlo - E' molto simpatico con tutti però capisce quando è il momento di essere serio e di mettere impegno nelle cose.
David - La cosa che spicca di più di Carlo è la sua generosità. Quando ce n'è bisogno è sempre pronto ad aiutare gli amici in difficoltà. Inoltre è molto simpatico.

Cosa ne pensi di David/Carlo come calciatore?
Carlo - E' uno che non molla mai, ha grinta e anche se la squadra si trova in svantaggio lui da il massimo sempre. Tecnicamente ha un buon dribling, attacca e difende bene.
David - E' un ottimo calciatore che sa guidare la sua squadra. In più ha un tiro pazzesco.

Carlo e David in azione

Qual è l’evento, sportivo e non, della polisportiva a cui sei particolarmente legato?
Carlo - La tombolata di Natale, perché ci ritroviamo tutti insieme anche se non ci sono partite od allenamenti, è un giorno di festa ed è bello che l'Atletico organizzi queste cose per farci incotrare e divertire.
David - Sicuramente sono le partite, specialmente quelle più importanti come le finali di playoff e finali di tornei.
Fuori dal campo mi piaccono tutte le feste della squadra, soprattutto quelle in piazza.

Un bilancio della stagione passata?
Carlo - E' andata molto bene. All'inizio eravamo molto concentrati e siamo sempre stati ai primi posti del campionato anche grazie all'arrivo di nuovi compagni come Tommaso, Pietro, Manuel, Valerio, Felipe. Siamo arrivati per la prima volta alle finali anche se alla fine siamo arrivati solo quarti.
David - La stagione appena conclusa, con i Pulcini, siamo arrivati terzi in campionato che, guardando l'anno scorso dove avevamo perso tutte le partite giocate, quest'anno è stata una festa.

I successi del 2018

Prospettive personali e di squadra per la prossima stagione?
Carlo - Quest'anno sarà più difficile perché giocheremo un campionato federale, mi piacerebbe superare il mio record di gol in campionato che è di 4, in ogni caso spero di divertimi, e di divertimi vincendo. Per la squadra spero che tutti possano fare qualcosa di importante in questo campionato e che tutti si possano sentire protagonisti.
David - Io mi sento carico e penso che, se la squadra va avanti così, faremo una stagione bella.

Associazione Sportiva Dilettantistica Atletico San Lorenzo
Codice fiscale: 97762340582 - Codice Registro Coni: 232830 - 215015
Cookie Policy - Privacy PolicyServizi Web Marketing